Collection of works, mainly in Ital., partly in Fr. 10 vols.

封面
 

已選取的頁面

常見字詞

熱門章節

第 557 頁 - Passata la tempesta e l'aspro verno di quei sospir, che già doglioso e rio ferno un tempo mio stato, or lieto e pio, mi dona Amor nuovo piacer interno. Talché, o soave giorno, o cari strali, io che mosse la mia donna in mezzo al core, quando prima ver
第 547 頁 - Par mal annunzio a chi lo guida e regge con durissima legge3; e perché taccia il vero in carcer tetro io sto; ma, con san Paolo e con san Pietro, canto un...
第 633 頁 - Duca d'Ossuna, scritti da Francesco Zazzera (16161620), si leggono le seguenti parole : « Mercoledì 6 Settembre 1617, un dottore Antonio Serra, carcerato in Vicaria da molto tempo, si ha fatto chiamare da SE per voler fare grande utile alla Corte : onde venuto in palazzo , presente la Camera , con le ciarle , non ave altro concluso che chiacchiere , se n...
第 559 頁 - Ré scorno gran forza, e speme tanto essempio adduce. N.° 489. — Sonetto di rinfacciamento, a Musuraca. Temendo il tuo signor possente, e forte dici, che mi tradisti (o Musuraca) scusa, che solo i parasiti placa della fortuna, nell'ingiusta corte. Ma perche pria le vesti mi trasporte? perche in legarmi il tuo stuolo s'indraca?
第 565 頁 - Come va al centro ogni cosa pesante dalla circonferenza, e come ancora in bocca al mostro che poi la devora, donnola incorre timente e scherzante; così di gran scienza ognuno amante, che audace passa dalla morta gora al mar del vero di cui s'innamora, nel nostro ospizio alfin ferma le piante.
第 544 頁 - Sino all'inferno un cavalier seguio l'avventurato amico a grand' impresa: ma più la bianca fede contrapesa del tuo spirto leal, fra Pietro mio. Se canta il gallo, e '1 caso avvien più rio, di me infelice sempre alla difesa d'amor più ardente si dimostra accesa, vincendo i colpi del mostro restio. Frati, amici, parenti, chi mi nega, chi più ingrato mi trade e mi maligna, chi non volendo nel mio mal si piega. Solo il travaglio e la rabbia maligna titulo in fronte del tuo onor dispiega, re della...
第 30 頁 - Re tengono conto di coloro i quali han più « amici, et sempre vi servirano, et cossi le disse quel che havea « detto a Mauritio, il qual' ancora era amico di Claudio, et conobbi
第 547 頁 - Italia e di Roma, Del Santo OflSzio e della mortai soma, Vattene al ciel, che noi ti verrem dietro. Ivi esporrai con lamentevol metro L'aspra severitate, che ni doma Sin dalla bionda alla canuta chioma. Talché, pensando, me n'accoro e 'mpetro. Dilli che, si mandar tosto il soccorso Dell'aspettata nova redenzione Non...
第 159 頁 - Battista du statu optimae Reipublicae , et dicendoci lo le legge di quella , Lui disse , volesse Dio, che si trovasse, ma è quella di Platone, che non si trovo mai, et lo le risposi che s...
第 587 頁 - Calvinisti, et altri insorgenti heretici ch'ogni persona li possa convincere alia prima disputa; perchè il modo che s'usa con loro è uno allungar la lite; il che è specie di vittoria a chi mantiene il torto. 6. Andar in Germania lasciando 4 parenti per ostaggi in carcere; e convertir almeno dui de...

書目資訊