網頁圖片
PDF

A ciascheduno di questi sommi Poeti apposi sul fine l'Indice relativo, che si dovette comporre dalla pianta quanto alle Rime del Petrarca.

Verrò ora a dire qualche cosa dei comenti. Secondando i consigli di varie rispettabili persone da me interrogate del loro avviso su questo argomento, ho pensato di riserbarne ad altro tempo la pubblicazione. E ciò per non accrescere di soverchio la mole, e per conseguente il prezzo del volume: non ch'io abbia deposto il pensiero della pubblicazione; chè anzi intendo raccogliere in un volume distinto dal presente le illustrazioni de' quattro Classici, per guisa che si possano e nò comperare da chi ha già comperato il Parnaso, e simigliantemente farne acquisto da quelli a' quali il Parnaso non fu comperato.

Mi resta a parlar della correzione, la quale, s'io dovessi argomentare dallo studio da me posto, dovrei dire poco men che perfetta. Sebbene il tempo da me impiegato nella stampa di si grosso volume sia stato assai corto, non ho mancato di ogni possibile diligenza. Altri dirà fino a qual segno le mie cure ottenessero il bramato fine; certo è ch'io m'arrischio affermare, potersi tenere il mio Parnaso fra quelle edizioni dei quattro grandi Classici, che meno abbondano di difetti.

Accettino i miei Lettori il mio buon volere, e incoraggiscano del loro patrocinio le fatiche di un uomo che intende consacrar la sua vita a questo nobile esercizio, di mettere in luce l'Opere più stimabili con quel possibile decoro che gli è conceduto dalla tenuità del suo ingegno, quando non possa raggiugnere quell'ultimo grado di perfezione, al quale tiene sempre rivolti i suoi desiderj.

Padova il di 1.° Maggio 1827.

ANGELO SICCA.

[merged small][merged small][merged small][merged small][ocr errors]
[merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][merged small][ocr errors]
« 上一頁繼續 »